I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Messaggio  Angela Riv. il Dom Dic 14, 2008 10:39 pm

In questi anni di studio sono giunta alla consapevolezza della complessità del ruolo dell'insegnante di sostegno e questo mi spaventa.Anch'io come Madonna Consiglia sono un' "eterna insicura" e rimugino su tutto ciò che faccio chiedendomi se la scelta effettuata è quella giusta.Da qualche tempo sto ricevendo convocazioni per l'insegnamento di sostegno ma essendo in graduatoria con riserva non posso ancora insegnare.Ogni volta però provo sensazioni di smarrimento e di paura.Mi auguro di laurearmi presto per affrontare questa esperienza e superare tutte le sensazioni negative che ho.
Angela RIV2
avatar
Angela Riv.

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 22.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Messaggio  simona.asciolla il Dom Dic 14, 2008 11:08 pm

Io penso che fin quando non entriamo a pieno in questa nuova realtà, non possiamo sapere se ci sentiamo o meno adatte a fare questo tipo di lavoro. Anche io ho molte paure, ma allo stesso tempo, la forte voglia che ho di cominciare e di vincere le battaglie che mi prefiggerò, mi porta a vivere con serenità questo momento di transito, che è il periodo universitario.Ho voglia di sbattere la testa contro il muro perchè alla fine è sbagliando che possiamo migliorarci, nessuno di noi, entrerà a scuola e a prima botta riuscirà a raggiungere gli obiettivi prefissati,il nostro lavoro sarà una continua ricerca della metodologia migliore da adottare per quel determinato bambino per raggiungere determinati risultati.
Io ho mamma che è isegnante di sostegno alle scuole medie, e questo è quello che mi dice continuamente...Poi come si dice, quando c'è un attitudine, e credi in quello che fai, anche se cadi, sai sempre rialzarti...e io è quello che farò!!! CI CREDO NELLA SCELTA CHE HO FATTO, e se anche ho tante paure, come è giusto che sia, cerco di superarle pensando che ce la metterò tutta! Very Happy


*Simona Asciolla*

simona.asciolla

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 15.11.08
Età : 30
Località : napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

UN PENSIERO PER TUTTE

Messaggio  Antonella Rivellino il Lun Dic 15, 2008 1:21 am

Giuseppe Pontiggia - “nati due volte”

“Questi bambini nascono due volte.
Devono imparare a muoversi in un
mondo che la prima nascita ha reso
più difficile.
La seconda dipende da Voi, da quello che
saprete dare."
avatar
Antonella Rivellino

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 15.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I dubbi della futura insegnante di sostegno

Messaggio  Antonella Lucibello il Mar Dic 16, 2008 6:58 pm

Condivido volentieri con voi la mia esperienza universitaria, rispondendo alle belle domande poste da Antonella:
Cosa vi ha lasciato questo corso di laurea?
Quali competenze credete di poter sviluppare grazie a questo percorso?
Siete ancora convinte di voler intraprendere questa professione?
E cosa è cambiato nelle vostre convinzioni ( specie riguardo al sostegno) dal momento dell'immatricolazione ad ora che siete in dirittura d'arrivo?
Cosa pensate di attuare di quello che avete sperimentato anche grazie all'esperienza di tirocinio? E perchè?

Alla prima domanda rispondo dicendo che questo corso di laurea mi ha lasciato dei “semi”. Naturalmente non sono semi di pomodoro, né di melanzana, la mia è soltanto una metafora per dire che mi sono stati dati degli input, sono stati tracciati dei percorsi, che poi toccherà a me saper portare avanti e saper far “fruttare”.
Per quanto riguarda le “competenze”, tutti noi sappiamo che questa professione/missione presuppone un profilo complesso, che non si improvvisa, né si costruisce in astratto ma è il risultato di un faticoso cammino, che incomincia all’università ma viene perfezionato in situazione. Riassumendo posso dire che ho cominciato ad acquisire delle buone competenze disciplinari, didattiche,psicopedagogiche,organizzative e anche di ricerca e sperimentazione, ma tutte queste dovranno essere ulteriormente sviluppate.
Sono ancora convinta di voler insegnare, per un unico, semplice motivo: è l’unica professione che ti permette di essere a contatto tutti i giorni e di lavorare con la parte migliore dell’umanità:i bambini.
Dal momento dell’immatricolazione ad oggi, sono cambiate poche cose, detta così potrebbe sembrare che ho perso tempo, invece voglio solo dire che non sono stata una vera e propria matricola, infatti avendo già una laurea, conoscevo il mondo universitario e il percorso fatto è stato un po’ un “déjà vu”. Il tirocinio è stata invece un’esperienza nuova, molto importante, ho toccato con mano, ho sentito sulla pelle, tutte le emozioni e sensazioni che può dare questo lavoro. In ultimo (ma non per importanza) ho conosciuto tante persone, alcune di queste molto speciali, con cui spero di poter continuare ad avere rapporti anche dopo.
Riguardo al sostegno, posso dire di avere già delle esperienze significative, per motivi familiari. Sono già dotata di un bagaglio ampio di giornate ed emozioni varie, vissute con un diversamente abile, che mi rendono sicuramente molto più ricettiva verso questo argomento rispetto a chi non ha mai avuto esperienze in proposito. Avrei preferito però che l’Università organizzasse, proprio per il sostegno, un corso di studi meno teorico e più pratico.
Su che cosa attuerò a scuola è difficile dirlo ora, molto dipenderà da chi avrò di fronte, dal contesto. Credo comunque che ognuno di noi sappia che cosa fa in generale un’insegnante ma nessuno di noi sa veramente che insegnante è e sarà, finchè non prova ad esserlo. Quindi faccio a me stessa e agli altri un grosso in bocca al lupo!!!

Antonella Lucibello

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 19.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Messaggio  Antonella Rivellino il Mar Dic 16, 2008 7:28 pm

[quote="Antonella Lucibello"]
Sono ancora convinta di voler insegnare, per un unico, semplice motivo: è l’unica professione che ti permette di essere a contatto tutti i giorni e di lavorare con la parte migliore dell’umanità:i bambini.
/quote]

Hai perfettamente ragione,anche questo è una delle cose più belle del nostro lavoro.
Grazie per aver condiviso con noi queste emozioni e riflessioni,spero davvero di poter continuare il contatto con alcuni di voi Smile
avatar
Antonella Rivellino

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 15.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

I dubbi della futura insegnante di sostegno

Messaggio  aldo il Ven Gen 02, 2009 10:17 pm

Antonietta,avere dubbi significa porsi il problema e questo è già un passo molto importante sulla difficile strada da percorrere all'indomani del conseguimento della laurea e della specializzazione al sostegno.Molti e complessi sono i compiti dell'insegnante in quanto il suo lavoro è rivolto al capitale umano e quindi non può permettersi di sbagliare al fine di evitare guasti che potrebbero rivelarisi irriversibili.Ma il compito che spetta all'insegnante specializzato,che talvolta costituisce l'unica e l'ultima speranza per il soggetto disabile,è di gran lunga più gravoso e più difficile proprio perchè si trova di fronte a soggetti resi ipersensibili dalla loro menomazione.
Ma non ci dobbiamo scoraggiare.Intanto cerchiamo di conseguire una preparazione solida e approfondita dal punto di vista cognitivo,psicologico,culturale che senz'altro potrà aiutarci.Aldo.

aldo

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 16.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

dubbi sulla futura maestra di sostegno.

Messaggio  martina Spagnuolo il Ven Gen 02, 2009 10:40 pm

Salve ragazze,
Anch'io come voi ho ancora tanti dubbi e tanta paura al momento stesso di insegnare, ma credo che quando una persona ama quello che fa , ama mettersi in discussione ma soprattutto riesce a lavorare con dei bambini piccoli o grandi che siano che ogni giorno ti regalano un sorriso, la grinta di fare sempre di più, ti da la forza ti abbattere qualsiasi ostacolo che si presenta.Basta crederci.
avatar
martina Spagnuolo

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 20.11.08
Età : 32
Località : napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Messaggio  Roberta Romano il Sab Gen 03, 2009 12:07 pm

gli interrogativi sono tanti... talvolta si mescolano... confondandosi...
credo comunque che l'aspetto principale del lavoro che abbiamo scelto è la disponibilità verso il prossimo, la disponibilità all'ascolto, la capacità di entrare in relazione con gli altri. Inoltre credo che sia fondamentale la capicità di mettersi in discussione... sempre e comunque...
saluti a tutti voi!

Roberta Romano

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

i dfubbi della futura insegnante di sostegno

Messaggio  Rossella Accardo il Sab Gen 03, 2009 3:38 pm

la scuola italiana continua a denunciare la mancanza di insegnanti specializzati per l'integrazione scolastica e questo porta a chiederci la ragione di questa situazione. un motivo potrebbe essere che non si sono attivati,negli scorsi anni e anche ora,corsi di formazione in numero sufficiente rispetto alle esigenze dellla scuola. ma un'altra causa potrebbe essere che è in atto una specie di emorragia di questo corpo docente,a causa del quale il numero di insegnanti specializzati,che via via si formano,non copre mai la necessità determinate da coloro che lasciano l'incarico di sostegno e passano all'insegnamento normale. :pale: cosa ne sarà di noi?????
avatar
Rossella Accardo

Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 18.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Messaggio  mariarosaria tarallo il Mar Gen 06, 2009 10:17 am

questa situazione è preoccupante e, a parte i timori per il futuro lavorativo della categoria, lo è soprattutto a causa degli innumerevoli "bisogni speciali" ai quali non si danno risposte adeguate con un numero adeguato di operatori. Infatti...che cosa ne sarà di tanti alunni, di ogni età, bisognosi del sostegno e di tutti i loro compagni, di classi intere, ai quali appunto il sostegno è assegnato quando ci sono alunni per i quali è necessaria l'assegnazione?
Io sono ottimista ad oltranza in tutte le cose, tutto può cambiare e migliorare nella vita, ma, in quanto alle condizioni reali del sistema d'istruzione del nostro Paese, credo che esso sia ancora terribilmente frammentato, nell'organizzazione e nei contenuti, e che occorra finalmente una riforma organica.

_________________
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perchè tu potessi esprimerla"

I miei Amici sono i benvenuti sul mio BLOG: http://sinestesie.ilbello.com

"L’immaginazione e la poesia infantili non sono né credulità, né puerilità, ma intelligenza in un’altra dimensione." (François Dolto)
GrAzIe François!!!!
"...e ricorda a questo cuore mio che Caino sono pure io!" (M.Marrocchi)
avatar
mariarosaria tarallo

Messaggi : 318
Data d'iscrizione : 16.11.08
Località : NApoli provincia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

RE: I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Messaggio  caterina lupoli il Mar Gen 06, 2009 9:13 pm

Concordo pienamente con te Rosaria, i dubbi già sono molti, le istituzioni operano in modo non sufficiente, speriamo che il nostro ottimismo ed altruismo ci portino a raggiungere questo traguardo. I bambini rappresentano il futuro, anche il nostro..... noi siamo dalla loro parte, specialmente verso coloro che hanno maggior bisogno! Baci
Volevo farti gli auguri di buon anno con il messaggio che ho inviato ai miei amici: "L'amicizia è come una torre di mattoni, ogni mattone è un amico, e più mattoni hai più la torre cresce e più hai una visione chiara della vita. Un buon anno a tutti i miei mattoni!"Caterina Lupoli

caterina lupoli

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 21.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

La Gelmini taglia anche gli insegnanti di sostegno: il tg5 non ne parla...

Messaggio  Claudia De Pascale il Gio Gen 08, 2009 2:23 am

GUARDATE UN PO' COSA HO TROVATO!!!!!

http://it.youtube.com/watch?v=tVlANasUjI0

Claudia De Pascale

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 05.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Messaggio  caterina lupoli il Gio Gen 08, 2009 1:27 pm

HO VISTO IL VIDEO PROPOSTO, MA PURTOPPO NON SI SENTIVA L'AUDIO!! COMUNQUE E' UNA PROVA CHE CI FA RIFLETTERE SUL FATTO, CHE NON SIAMO TOTALMENTE INFORMATI. Caterina Lupoli

caterina lupoli

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 21.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Messaggio  stef scaccianemici il Gio Gen 08, 2009 5:25 pm

E' normale avere dubbi e/o paure sulla nostra futura funzione, avere a che fare con bambini molto piccoli (io sono del percorso dell'infanzia) e speciali è un compito davvero impegnativo, ma credo che proprio da questa paura che dobbimo iniziare a lavorare per poter essere continuamente consapevoli del nostro delicato e non tanto facile ruolo!!!!!

stef scaccianemici

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 25.11.08
Età : 40
Località : Telese Terme (BN)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Messaggio  Roberta Leggiadro il Gio Gen 08, 2009 6:32 pm

Claudia ho visto il video che hai proposto e avendo finito da poco il tirocinio del sostegno più di una volta ci è capitato di discutere proprio su questa tematica del numero di insegnanti per ogni bambino disabile. si è discusso del fatto che bambini anche se meno gravi con un rapporto di uno ad uno potessero migliorare di molto la loro disabilità. purtroppo però non possiamo farci niente....ciao

Roberta Leggiadro

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 19.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Messaggio  mariarosaria tarallo il Gio Gen 08, 2009 11:54 pm

Ciao, Roby, secondo me non ci dobbiamo abbandonare alla rassegnazione, non è vero che non possiamo farci niente, noi siamo portatori di una nuova cultura anche della formazione, noi educatori, presenti e/o futuri, dovremmo e dobbiamo "accendere" questo mondo di speranza, e sfondare le porte dell'indifferenza di quanti, eventualmente, ai posti di comando dovessero mostrarsi ancora poco sensibili a questi e ad altri problemi.
Il "sostegno" al quale fa riferimento la nostra "categoria" forse comincia proprio da questo. Tu puoi offrirlo. E tutti dobbiamo essere uniti nel farlo.
Cambierà.
Un abbraccio, ciao.

_________________
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perchè tu potessi esprimerla"

I miei Amici sono i benvenuti sul mio BLOG: http://sinestesie.ilbello.com

"L’immaginazione e la poesia infantili non sono né credulità, né puerilità, ma intelligenza in un’altra dimensione." (François Dolto)
GrAzIe François!!!!
"...e ricorda a questo cuore mio che Caino sono pure io!" (M.Marrocchi)
avatar
mariarosaria tarallo

Messaggi : 318
Data d'iscrizione : 16.11.08
Località : NApoli provincia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

dubbi della futura insegnante di sostegno!!!!

Messaggio  manuela calenzo il Ven Gen 09, 2009 3:53 pm

Ciao ragazze, anche io come tutte voi ho tanti dubbi su quello che ci aspetterà in futuro, dal momento che la nostra facoltà ci ha dato molte nozioni ma poca pratica con bambini che hanno delle problematiche...Anche i tirocini che dovrebbero essere una parte del percorso pratica, si rivelano dei meri espedienti per sprecare ore ad osservare, a compilare kit, relazioni e pagine intere, per ottenere un voto finale!!! Questi tirocini potevano essere l'unico modo per conoscere praticamente questo mondo diverso, cioè come comportarci di fronte a determinte situazioni e come agire di fronte ad altre...Beh, mi dispiace dirlo, ma di tutto ciò non c'è stato niente!
Bisogna solo aspettare e inserirci nel mondo del lavoro per "farci le ossa" e acquisire quella esperienza che ci permetterà di assolvere alla nostra "missione" di insegnante di sostegno.

manuela calenzo

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 22.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Messaggio  manuela calenzo il Ven Gen 09, 2009 4:02 pm

Ciao Claudia, ho appena visto il tuo video....mi mancava questa notizia.
Più bambini diversamente abili meno insegnanti di sostegno?
Non ci sarà più un rapport 1 a1, ma ci sarà un'insegnante di sostegno ogni due bambini.
Quando sento queste notizie mi scoraggio ancora di più, perchè il mondo dell'istruzuione si sta complicando sempre di più con queste leggi che variano e con questi provvedimenti che vanno vanno a senso unico....Mi chiedo cosa ci aspetterà a noi che stiamo facendo tanti sacrifici per intraprendere questo lavoro, se poi il Ministro Gelmini "ci taglia le gambe"????
L'unica risposta........AVERE FIDUCIA!!1

manuela calenzo

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 22.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Messaggio  Miriam Smarrazzo il Ven Gen 09, 2009 9:19 pm

Ho appena visto il video...ma già ero a conoscenza di questa notizia. Purtroppo, con il tempo diventa tutto più difficile,chissà perchè!!!
Nonostante tutto non dobbiamo scoraggiarci,ma dobbiamo essere fiduciosi!

Miriam Smarrazzo

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 20.11.08
Località : Giugliano In Campania

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Messaggio  scalzone amelia il Mer Gen 13, 2010 6:21 pm

questa è davvero una domanda difficile
io non so se in futuro riuscirò a fare la maestra di sostegno a volte ci penso e mi spaventa un pò affrontare questa situazione il problema è che possono capitarmi tanti tipi di bambini diversamente abili e non saprei come comportarmi ad esempio con un bambino aggressivo

scalzone amelia

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 10.11.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I DUBBI DELLA FUTURA INSEGNANTE DI SOSTEGNO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum