Come la Musica può giovare ai soggetti con Sindrome di Down

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come la Musica può giovare ai soggetti con Sindrome di Down

Messaggio  Alessia.Zoccoli il Ven Dic 05, 2008 4:43 pm

[b]Vi propongo questo video in cui degli acrobati di un circo, in un'occasione speciale si recano da bambini con Sindrome di Down.In questo video notate come la musica, il ritmo, la danza, l'allegria e l'integrazione con gli altri rendono felice quei bambini.

_________________
Alessia Zoccoli
avatar
Alessia.Zoccoli

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 17.11.08
Età : 30
Località : Ciampino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come la Musica può giovare ai soggetti con Sindrome di Down

Messaggio  orefice.veronica il Ven Dic 05, 2008 5:10 pm

Alessia..secondo me la musica è indispensabile per tali bambini.....E' necessario favorire l’integrazione dei bambini Down e far conoscere le loro potenzialità: i bambini con sindrome di Down possono diventare dei ragazzi e degli adulti largamente autonomi che, con le loro diverse e specifiche abilità, vivono, lavorano, costruiscono relazioni affettive all’interno e non ai margini della società. Bel video....!!!!!!

orefice.veronica

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 21.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come la Musica può giovare ai soggetti con Sindrome di Down

Messaggio  Antonella Rivellino il Ven Dic 05, 2008 5:11 pm

Grazie per aver postato questo video!

Sapevo anche io,da esperienze indirette,che i soggetti con questa sindrome amano molto la musica e il ballo,è un buon punto di partenza,anche in riferimento al tema della musicoterapia adottata in molti casi.

Per noi il tuo post,potrebbe rappresentare l'avvio di un'attività didattica basata sui suoni,il ritmo,le emozioni che certe musiche trasmettono ...
per avviare nei bambini quel processo di autoconsapevolezza emotiva ( di cui sto accenando anche in altri post ritenendola una base importante di lavoro ! Very Happy ) e che potrebbe spingere ad una nuova forma di introspezione utilissima per l'automotivazione anche in altri ambiti.

Grazie Ale...mi hai fatto venire un'idea... Wink
avatar
Antonella Rivellino

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 15.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come la Musica può giovare ai soggetti con Sindrome di Down

Messaggio  aiello maria il Ven Dic 05, 2008 5:12 pm

Brava Ale hai scelto davvero un video interessante!!!!!
In esso è possibile notare come è semplice rendere questi bambini felici con un piccolo gesto.
Attraverso la musica e il ritmo si abbandonano a piccoli gesti e alla libertà di movimento che esprime tutta la loro voglia di vivere.
Questa è il tipico esempio in cui concretamente si fa qualcosa per questi bambini e non si punta unicamente sulle parole.
La visione di questo video ha fatto sì che la semplicità di un gesto renda i disabili "uguali" agli altri e che la loro gioia venga condivisa da coloro che ne permettono la realizzazione.
Ancora complimenti ad ale bom

aiello maria

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 18.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come la Musica può giovare ai soggetti con Sindrome di Down

Messaggio  Alessia.Zoccoli il Ven Dic 05, 2008 5:32 pm

[quote="Antonella Rivellino"]Grazie per aver postato questo video!

Sapevo anche io,da esperienze indirette,che i soggetti con questa sindrome amano molto la musica e il ballo,è un buon punto di partenza,anche in riferimento al tema della musicoterapia adottata in molti casi.

Per noi il tuo post,potrebbe rappresentare l'avvio di un'attività didattica basata sui suoni,il ritmo,le emozioni che certe musiche trasmettono ...
per avviare nei bambini quel processo di autoconsapevolezza emotiva ( di cui sto accenando anche in altri post ritenendola una base importante di lavoro ! Very Happy ) e che potrebbe spingere ad una nuova forma di introspezione utilissima per l'automotivazione anche in altri ambiti.

Grazie Ale...mi hai fatto venire un'idea... Wink
[/quote
Beh, Anto grazie mille.Infatti io e le altre amiche tratteremo questo tema.Musicoterapia per i soggetti con Sindrome di Down.Mi fa piacere vi sia piaciuto.

_________________
Alessia Zoccoli
avatar
Alessia.Zoccoli

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 17.11.08
Età : 30
Località : Ciampino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Come la musica può giovare ai soggetti con sindrome di Down

Messaggio  rita moscatelli il Ven Dic 05, 2008 8:33 pm

Secondo me, nell'utilizzare la musica in un'attività didattica rivolta a bambini Down, dovremo prima di tutto chiarire se ci vogliamo servire di tale strumento a fini ludici o per favorire l'apprendimento.
La naturale inclinazione per la musica che si riscontra in questi bambini può essere sicuramente un buon punto di partenza per instaurare con loro un rapporto proficuo, ma poi dovremo stabilire se vorremo fare musica e cantare soltanto su base ripetitiva, e quindi a fini ricreativi , o se invece vorremo sfruttare le potenzialità della musica per stimolare l'apprendimento.
Ad esempio, nella musica c'è una forte corrispondenza tra parola e numero, per cui la nota ed il ritmo potranno servire per spingere il bambino a contare , a memorizzare e a pronunciare in modo corretto le parole.
Comunque ritengo che, sia nel gioco che nell'apprendimento, la musica possa contribuire a rendere il bambino Down protagonista e partecipe.
Rita Moscatelli

rita moscatelli

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 19.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come la Musica può giovare ai soggetti con Sindrome di Down

Messaggio  Angela Riv. il Ven Dic 05, 2008 9:46 pm

Penso che la musica costituisca uno strumento in grado di regalare tante emozioni ed è quindi necessaria una grande sensibilità che le persone affette da sindrome di Down possiedono.La musica è fonte di grande stimolazione e motivazione,soprattutto per questi soggetti.Sono d'accordo con Antonella sul fatto che questo potrebbe essere uno spunto per realizzare attività didattiche relative al suono, al ritmo e al raggiungimento della consapevolezza della mutabilità degli stati d'animo a seconda delle melodie ascoltate.
Angela Rivieccio 2
avatar
Angela Riv.

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 22.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

anche per gli autistici...

Messaggio  simona.asciolla il Ven Dic 05, 2008 11:23 pm

Non solo per la sindrome di down ma anche per l'autismo la musica si è rivelata uno strumento importante, così come lo dimostra un progetto che è nato a Bergamo:
Musica e disabilità, un progetto
dello Spazio centro autismo di Bergamo

«Progetto Musica per i ragazzi disabili»: una grande scommessa e un'occasione unica per rendere partecipi i ragazzi disabili di quella grande esperienza che è la musica. Il progetto è nato dalla volontà dello Spazio centro autismo di Bergamo, in collaborazione con il Centro servizi amministrativi (ex provveditorato) e grazie alla disponibilità del Comune che ha messo a disposizione del progetto lo spazio occupato in passato dal Centro di formazione professionale per disabili di San Colombano in città. I destinatari del progetto sono 24 ragazzi con disabilità psichica e mentale dai 14 anni ai 25. Due esperti di Esagramma, la cooperativa sociale di Milano che da 20 anni elabora percorsi didattici e attività musicali per ragazzi con diverse disabilità, ha elaborato due importanti progetti: un corso, già avviato, per la formazione di professionisti in ambito musicale e/o psicopedagogico e il corso dedicato ai ragazzi disabili. «I ragazzi, divisi in due gruppi, imparano a farsi comprendere attraverso il suono - ha sottolineato Licia Sbatella, responsabile della formazione di Esagramma - nelle sedute tutti suonano, anche coloro che non hanno mai preso in mano uno strumento. Il lavoro musicale su se stessi svolto con gli altri consente di "sentire" il senso delle proprie emozioni e di capire come esprimerle, scegliendo con quale timbro e sentimento: una possibilità aperta dalla complessità della musica sinfonica, dalla sua ricchezza emotiva e concettuale. Capito una volta , in musica, è capito per sempre. Di qui infatti, l'apprendimento si riversa nella sfera della parola e della relazione sociale». Glia allievi di questo progetto avranno dunque la possibilità di apprendere e sperimentare la musica classica, di suonare veri strumenti d'orchestra e di dare vita a concerti con arrangiamenti che vengono dal repertorio della musica classica.
Il Csa inoltre porta avanti da cinque anni anche un "Progetto handicap" dedicato all'attività teatrale per bambini disabili. Recentemente il Comune ha destinato a questo scopo una sala nel Centro Risorse di Valtesse". I corsi sono gratuiti e inizieranno entro la fine di febbraio, quando saranno conclusi alcuni lavori in corso per l'adeguamento dell'edificio di San Colombano. I ragazzi saranno seguiti da due specialisti di Esagramma e dai docenti attualmente iscritti al corso di formazione.
Bè oltre a questo ce ne saranno sicuramente tanti altri e ciò dimostra sempre di più la grande valenza sociale che ha questo strumento "LA MUSICA"

*Simona*

simona.asciolla

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 15.11.08
Età : 30
Località : napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come la Musica può giovare ai soggetti con Sindrome di Down

Messaggio  Marianna A. Russo il Ven Dic 05, 2008 11:31 pm

Wow...è un video molto bello!!!La musica può fare tanto,suscita allegria nelle persone,voglia di muoversi...poi in questo video si nota una buona integrazione!!!Alessia complimenti per averci reso partecipi di questa cosa. Smile
avatar
Marianna A. Russo

Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 24.11.08
Età : 30

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

ottimo

Messaggio  martina Spagnuolo il Sab Dic 06, 2008 1:33 am

bel video, ottimo argomento, una tematica vicina a molte persone che si trovano in simili situazioni. mi accorgo sempre più che c'è tanto da conoscere e il contributo in qst forum èm davvero importante
avatar
martina Spagnuolo

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 20.11.08
Età : 32
Località : napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

sindrome di down, autismo e...

Messaggio  simona.asciolla il Sab Dic 06, 2008 1:50 am

Innanzitutto c'è da dire che l'esperienza musicale, dal semplice ascolto al suonare o comporre un brano, è un'inesauribile fonte di piacere, uno stimolo alla creatività ed all'espressione di sé, una modalità di comunicazione universale.
La musica sembra rispondere ad un bisogno innato, peculiare all'essere umano, lo testimonia il fatto che in ogni luogo e in ogni epoca le culture umane hanno elaborato un proprio patrimonio musicale.
Le neuroscienze, grazie all'accuratezza delle più recenti tecniche di indagine, hanno indagato il complesso rapporto tra musica, cervello e mente evidenziando come l'esperienza in campo musicale porti a modifiche strutturali e funzionali del sistema nervoso.
Oggi sappiamo che la musica coinvolge non solo la percezione ma anche le funzioni cognitive, la memoria e l'attenzione oltre che la sfera delle emozioni .
E' anche grazie a queste scoperte scientifiche che la musica ha assunto un valore terapeutico entrando a far parte di protocolli riabilitativi rivolti a bambini o adulti con disabilità di diversa natura: bambini con sindrome di down come ha detto già Alessia, ma anche per l'autismo, il ritardo mentale...
Le persone con disabilità motoria, in particolare nei casi in cui siano coinvolti gli arti superiori (pensiamo a patologie come la distrofia muscolare, la SLA, o a quadri clinici come quelli delle Paralisi Cerebrali Infantili o delle lesioni spinali alte, etc) possono però incontrare difficoltà insormontabili nell'uso di strumenti musicali così come nella fruizione autonoma della musica, dovendo dipendere da altri per selezionare e riprodurre i brani musicali.
Come risolvere questa situazione?
Certo, è una situazione difficile...perchè come è già stato detto tante volte, i macchinari costano e non poco, che fare quindi? Si parla di tante agevolazioni per i disabili, e in queste circostanze non si può fare nulla?
Che ne dite? Very Happy

*Simona*

simona.asciolla

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 15.11.08
Età : 30
Località : napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

come la musica puo' giovare ai soggetti con sindrome di down

Messaggio  Angela Lucia D'Agostino il Sab Dic 20, 2008 2:27 am

questo video mi e' piaciuto tanto infatti penso che la musica sia un ottimo strumento per permettere a questi bambini di interagire con gli altri,di esprimere le loro emozioni e soprattutto e' un modo per divertirsi e stare bene.Ho constatato di persona ,quando facevo l'animatrice,che la musica e' il modo piu' facile e immediato per coinvolgere questi bambini nei giochi di gruppo,durante i quali piu' facilmente accettano le regole.

Angela Lucia D'Agostino

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 29.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

la musicoterapia.

Messaggio  aldo il Sab Dic 20, 2008 10:35 am

Anche io sono del parere che la musica e il linguaggio del corpo sollecitano il soggeto diversamente abile ad esprimere le sue abilità e a renderlo felice.
Ciao Aldo.

aldo

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 16.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come la Musica può giovare ai soggetti con Sindrome di Down

Messaggio  rita_anvg il Dom Dic 21, 2008 1:59 pm

Ale grazie 1000 per il video postato, veramente molto bello.
Ho letto in un articolo tempo fa che i soggetti con sindrome di down hanno una naturale inclinazione per la musica, quindi SI ad ogni metodologia e ad ogni strumento che possa produrre risultati come questi proposti dal video.
Buona giornata rendeer
avatar
rita_anvg

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 25.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

musica come terapia

Messaggio  elvira70 il Mar Dic 23, 2008 5:01 pm

Anch'io credo che la musica aiuti molto è un mezzo terapeutico importante, sia come fonte di rilassamento sia come effetto vivacizzante. Si possono usare con soggetti apatici, per stimolarli, oppure serve per calmare forme di iperattività o agitazione.
Aiuta ad ottenere anche un armonico sviluppo della personalità, percependo armonia, ritmo, migliorando coordinazione motoria;aumenta la socializzazione, attraverso la danza il canto o semplici movimenti .
Essendo una diplomata isef ho avuto qualche esperienza non a scuola ma in palestra e vi posso dire che la musica come anche l'attività motoria sono mezzi da poter sfruttare molto con i disabili.
ciao a tutti e... AUGURI

elvira70

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 19.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come la Musica può giovare ai soggetti con Sindrome di Down

Messaggio  Rosaria Kaiser il Mar Dic 23, 2008 6:48 pm

Nella sindrome di Down la musicoterapia utilizza percorsi musicali stimolanti che partono dallo stato emotivo del momento ed evolvono verso l'obiettivo terapeutico voluto. La capacità di comunicare con l'altro attraverso dialoghi sonori, la capacità di discriminazione percettiva verso la fonte sonora in relazione ai parametri musicali, il potenziamento delle capacità attentive e mnestiche, lo sviluppo o il potenziamento dell'orientamento spaziale e temporale, lo sviluppo della consapevolezza del proprio corpo, sempre tenendo conto delle difficoltà nella rappresentazione mentale, l'accrescimento della motricità, sono associate allo sviluppo di una maggiore autonomia ed all'accrescimento della fiducia e della stima di sé. La motivazione di una qualsiasi persona ed ancora di più per chi ha un problema lo svolgimento di una qualsiasi attività non riguarda solo i bisogni consci da realizzare, ma, soprattutto, le energie psichiche inconscie. santa ciao

Rosaria Kaiser

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 17.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come la Musica può giovare ai soggetti con Sindrome di Down

Messaggio  Angela La Mura il Mar Dic 23, 2008 7:10 pm

Ormai è sperimentato quanto la musica sia un valido strumento per varie didattiche e metodi educativi e formativi,ed ancora di piò lo è se viene associata all'ippoterapia, che si avvale di docili cavalli che facilitano molto la motricità e l'interazioni dei diversamente abili.

Angela La Mura

Messaggi : 93
Data d'iscrizione : 17.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

musicoterapia

Messaggio  Rossella Accardo il Lun Dic 29, 2008 2:16 pm

"La musicoterapia ci parla dell'essere umano e non soltanto del disabile"

La Musicoterapia Umanistica utilizza la musica come mezzo terapeutico per far ritrovare alla persona, il valore dell'ascoltare se stesso e gli altri: la persona è parte attiva della terapia

Il musicoterapeuta è il facilitatore del processo di crescita: è un professionista che ha una formazione in musicoterapia unita ad una formazione musicale.

Possono fare musicoterapia le persone di ogni età e per diversi motivi: pluri handicap, sordità, cecità o ipovisione, sindrome di down, autismo, disturbi del linguaggio, problemi di apprendimento, sindromi varie, disturbi psichici, ansia, depressione.

La musicoterapia si rivolge anche a persone che non hanno alcun disturbo e che si trovano in situazioni di disagio legati agli eventi della vita o che desiderano fare un percorso di crescita personale o professionale.
avatar
Rossella Accardo

Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 18.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come la Musica può giovare ai soggetti con Sindrome di Down

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum